Ritrovata la Madonnina della chiesa SS. Trinità

La statua era stata sottratta nei giorni scorsi da ignoti

Ritrovata la Madonnina della chiesa SS. Trinità

 

E’ stata ritrovata la statua della Madonna della chiesa della SS. Trinità che nelle notti scorse qualcuno aveva deciso di asportare dal luogo dove si trovava. Ad annunciarlo è stata la stessa Parrocchia tramite i social network. Una notizia che ha fatto gioire i tanti fedeli che avevano condannato il gesto e che si erano dati appuntamento proprio ieri per un momento di adorazione.Gli stessi fedeli che avevano lanciato l’allarme nei giorni scorsi. «Un luogo di preghiera non ha più la sua Madonnina, che vergogna!», avevano denunciato. Purtroppo quello alla SS. Trinità di Cerveteri è stato l’ultimo di una serie di atti vandalici (questa volta però con un lieto fine) che negli ultimi anni hanno visto come protagoniste proprio le parrocchie. Si ricorderà l’atto ai danni dell’effige del Sacro Cuore di Gesù davanti la parrocchia di Ladispoli in zona Campo Sportivo. Anche in questo caso la collettività aveva dimostrato tutto il suo disprezzo per il gesto compiuto ai danni della collettività, dove ad essere danneggiato era stato, in particolar modo un luogo sacro. E sempre sul territorio, al Sasso, nel novembre del 2018 degli incivili si erano “divertiti” durante la notte, decapitando la Madonnina all’ingresso della frazione. Già negli anni precedenti la Madonnina era stata presa di mira. Ad agosto del 2016 era stata infatti rubata, con i residenti della frazione che, condannando il gesto, si erano dati da fare per sostituirla con un’altra Statua.