In piazza Santa Marina tornala XI Festa dell’Olio Novello

0
25

Partito il Conto alla rovescia per l’evento programmato nel week end del 30 novembre 1 dicembre

In piazza Santa Marina torna

la XI Festa dell’Olio Novello

 

di Alberto Sava

 

Torna per l’undicesimo anno l’appuntamento per festeggiare l’olio nuovo, prodotto che in questa stagione esprime con particolare intensità la loro gioventù e freschezza. I sapori ed i profumi dominanti nelle vie medioevali di Cerveteri delle olive nel pieno della molitura. Fragranze che si fonderanno ai tepori delle caldarroste appena sfornate. Durante tutto l’ultimo week end di novembre i visitatori potranno seguire un percorso tra gli stand nel centro storico e familiarizzare con lo stimolante mondo della produzione e trasformazione di uno due prodotti più importanti nell’enogastronomia del nostro territorio. Una festa all’insegna di profumi e sapori che avrà per protagonista il nuovo oro giallo, che si potrà degustare sposato ai tipici prodotti locali che si armonizzano con il novello appena uscita dai nostri frantoi.  Una tradizione, un appuntamento che da oltre un decennio richiama tanti visitatori nel cuore del nostro centro storico. Torna per l’undicesimo anno la Festa dell’Olio Nuovo, organizzata dall’associazione Olio Evo insieme all’assessorato alle politiche agricole e con il contributo del consiglio regionale e di Arsial. Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre piazza Santa Maria, sito del museo ove sono custoditi i capolavori di Eufronio, si trasformerà in una straordinaria vetrina all’aperto per i prodotti tipici dell’enogastronomia del territorio e per le aziende produttrici non solo di Cerveteri ma di tutta la Tuscia romana. A deliziare il gusto dei visitatori, il prodotto che dopo il Vino rende Cerveteri conosciuta oltre i confini caeriti e la colloca di diritto tra nell’élite di quei territori ricchi di eccellenze agroalimentari. “Ogni anno la Festa dell’Olio Nuovo è un successo. Una manifestazione che anno dopo anno si ritaglia uno spazio sempre maggiore nel cartellone delle manifestazioni di tutto il Lazio – ha dichiarato l’assessore Ferri – tanti stand delle aziende del territorio, ma anche intrattenimento musicale itinerante, convegni, seminari e incontri formativi sulle produzioni olearie. Con il Direttivo dell’Associazione Olio Evo, anche quest’anno stiamo lavorando per allestire un grande programma, che saprà coniugare perfettamente gusto, tradizione e spettacolo. “Un ringraziamento -conclude Ferri- è doveroso da parte mia rivolgerlo alla Regione Lazio, nella figura del presidente del consiglio regionale Mauro Buschini, e all’Arsial, che con il loro contributo hanno permesso che anche quest’anno si potesse realizzare questa manifestazione oramai entrata nel cuore della Città di Cerveteri e di tutti i gli appassionati delle bellezze della nostra città e del Litorale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here