‘Adotta una tegola’ della chiesa delle Due Casette

0
181

 

La Comunità della frazione rurale in campo per salvare il complesso parrocchiale

‘Adotta una tegola’ della chiesa delle Due Casette

Partecipa con 10 euro al mese per un anno alla raccolta dei fondi per contribuire all’ingente costo complessivo dei lavori di messa in sicurezza

Sabato 23 novembre apericena e musica (15 euro)

 

di Alberto Sava

 

La comunità delle Due Casette è impegnata, con grande slancio popolare, a raccogliere i fondi necessari per preservare dai danni del tempo il complesso parrocchiale della frazione contadina, costruito ai tempi della riforma agraria nei primi anni ’50. La Chiesa, l’edificio adibito ad oratorio e la casa del parroco necessitano di interventi per il recupero degli standard di sicurezza originari ed il costo complessivo dei lavori è veramente importante. Gran parte dei denari necessari per gli interventi verranno sborsati dal Vaticano, con il concorso dell’Arisal. La comunità dei fedeli della frazione rurale dal canto suo si è impegnata a trovare la quota mancante per la copertura totale dei costi. Chi, come e in quanto tempo verranno trovati i fondi mancanti? Lo abbiamo chiesto a Stefania Folli, portavoce di un piccolo ma agguerrito gruppo parrocchiale. “Sono diversi anni -confida Stefania Folli- che, con diverse anime, organizziamo manifestazioni di beneficenza a favore della nostra parrocchia Madonna di Loreto delle Due Casette. E’ la prima volta che il nostro impegno si appella alla solidarietà oltre i confini della frazione perché questa volta l’obiettivo è superiore alle nostre forze, ma non alla nostra determinazione. Per questo abbiamo deciso di lanciare una vera e propria campagna solidale organizzata. Abbiamo intitolato l’iniziativa “Adotta una tegola”con lo scopo di raccogliere fondi da destinare alla ristrutturazione del tetto della nostra chiesa e dei fabbricati ad essa annessi, che essendo stati edificati nel primo dopo guerra necessitano di un’urgente opera di rifacimento. A netto di quanto è di competenza delle autorità ecclesiali, questo gruppo si è impegnato per un anno a cercare sostegni economici grazie all’aiuto di molti fedeli, familiari ed amici per organizzare una serie di eventi, pranzi, cene, lotterie, mercatini, al fine di reperire più fondi possibili per sostenere questo sforzo economico notevole per una piccola chiesa di campagna. Nel territorio delle Due Casette, sulla via Aurelia, abbiamo l’azienda vitivinicola della famiglia Collacciani, che ha aderito al nostro S.O.S. Grazie alla generosa iniziativa del signor Fiorenzo Collacciani di metterci gratuitamente a disposizione i locali della sua Cantina “Cento Corvi”, per sabato 23 novembre alle ore 20.00 stiamo organizzando un’apericena il cui ricavato andrà completamente devoluto alla parrocchia. Il costo a persona è di 15 euro. I bambini sino ai 7 anni non pagano, dagli 8 ai 13 anni 10 euro, dai 13 in poi 15 euro. La serata sarà allietata da un intrattenimento musicale, per far divertire e ballare i nostri benefattori. Ricordo inoltre che con la somma di 10 euro al mese per un anno si potrà acquistare un metro di tetto ed il nome dei benefattori sarà impresso in una targa di ringraziamento. Per l’apericena è gradita la prenotazione ai seguenti numeri: Franca (334- 8541032) Rosa (339- 1135373) Roberta (320- 8305200) Tiziana (347- 6463943) Emilia (320- 0584944)”. Punto cardine della nostra campagna solidale è certamente l’iniziativa “Adotta una tegola”,per la quale organizzeremo un serie di eventi, nei prossimi dodici mesi, per raggranellare i fondi che ci siamo prefissi di recuperare. Grazie a tutti del sostegno”. conclude Stefania Folli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here