Case popolari, ancora un passo avanti

0
91

 

Case popolari, ancora un passo avanti

Incontro tra sindaco e assessori regionali per la firma di un importante protocollo. L’atto prevede la cessione dei terreni chiesti da Tidei oltre un anno fa

 

SANTA MARINELLA – Si è tenuta l’altro pomeriggio, nella sede comunale, il tanto atteso incontro tra il sindaco Pietro Tidei e gli assessori regionali al bilancio e al patrimonio Sartore e Valeriani, per firmare un importante accordo per la cessione, in comodato d’uso, di tutti i terreni regionali che da oltre un anno il sindaco aveva chiesto. Successivamente è stata programmata una riunione tra l’assessore Valeriani, il presidente dell’Arsial Rosati e il Commissario dell’Ater Passerelli per sottoscrivere un documento per la cessione delle aree Arsial all’Ater e al Comune, per realizzare un parco pubblico di sette ettari e un complesso di case popolari. “Sicuramente un fatto importante e straordinario – dice il sindaco Tidei – l’assessore Valeriani, oltre a condividere l’accordo con noi, alle 17.30 parteciperà ad una assemblea pubblica presso la biblioteca civica per parlare dei problemi urbanistici della zona Quartaccia”. Nei giorni scorsi la lista civica Il Paese che Vorrei aveva polemizzato con il primo cittadino, adducendo che non sarebbe prolifico per il Comune realizzare nuovi alloggi ad edilizia popolare, quando c’è un complesso residenziale sotto sequestro in via Elcetina, che sarebbe più adatto a questo scopo. In più occasioni, però, il sindaco ha spiegato del perché quella strada è difficile da intraprendere, in quanto le banche che sono proprietarie di quell’edificazione che è stata sequestrata molti anni fa, non hanno alcuna intenzione di venire a patti con l’Ater.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here