Eurosummit, sul Mes passa la modifica richiesta dal premier Conte

La dichiarazione finale dell’Eurosummit è stata modificata nella direzione richiesta dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il punto 2 relativo alla riforma del Meccanismo Europeo di Stabilità è stato cambiato, togliendo il passaggio che incaricava i ministri di “finalizzare il lavoro tecnico sul pacchetto di riforme dell’Esm”. Ora l’Eurosummit, che riunisce i capi di Stato e di governo, incarica l’Eurogruppo, che riunisce i ministri delle Finanze, di “continuare a lavorare sul pacchetto di riforme dell’Esm, in attesa delle procedure nazionali, e di continuare a lavorare su tutti gli elementi dell’ulteriore rafforzamento dell’Unione bancaria, su base consensuale”.