XI appuntamento EVO, tutto liscio come l’olio!

Primo week end di dicembre – Bilancio positivo dell’evento svoltosi in piazza Santa Maria

XI appuntamento EVO, tutto liscio come l’olio!

Il presidente dell’associazione Luciano Pietroforte “La Festa quest’anno ha raggiunto risultati incredibili per qualità dei prodotti e numero di partecipanti

Si avvicina la fine dell’anno e l’associazione Cerveteri Olio E.V.O. tira i bilanci dell’annata. Il presidente Luciano Pietroforte fa il punto sui passi fatti dall’associazione e ci racconta i progetti futuri. Dopo una XI Festa dell’olio entusiasmante per numero di visitatori e attività svolte, che ha segnato l’inizio del nuovo decennio, proviamo ad analizzare il lavoro fin qui svolto e tracciare la strada per il futuro. La Festa dell’olio quest’anno ha raggiunto dei risultati incredibili per qualità dei prodotti e per numero di partecipanti alla manifestazione. I primi tre classificati del concorso sono state tre aziende che per la prima volta arrivano a questo risultato, la prima classificata Casale del Boietto addirittura alla prima partecipazione, la seconda l’azienda Agricola Casenghi e la terza L’orto di Nonno di Trevignano, che ha segnato l’apertura della festa anche ad aziende dei territori limitrofi. Inoltre due menzioni speciali, per caratteristiche dell’olio, sono state assegnate all’azienda Caporuscio e all’azienda Tre Cancelli, dalla sempre più esigente giuria di degustazione dell’OP Latium.

E’ tempo di fare i bilanci

per l’Associazione EVO

 

I convegni svolti hanno lasciato molto da riflettere, partendo dal dott. Massimo Griscioli dell’OP Latium, che ha fornito preziosi consigli sul ripristino degli oliveti, a due anni dai danni da freddo provocati dal passaggio di Burian. Le sempre utili nozioni di potatura del pluripremiato Riccardo Macari. La conferenza che ci ha fatto accendere i fari su un tema delicatissimo ed ancora, per noi quasi inesplorato, è stata quella del dott. Carlo Hausmann, presidente di Agro Camera, che ha fornito imput importantissimi su quello che riguarda la comunicazione dell’olio e l’importanza del packaging nella promozione di un prodotto di qualità estrema. Inoltre ha tenuto ad indicare le numerose vie commerciali che i prodotti a base di olio E.V.O. o prodotti secondari hanno nel mondo della nutrizione ed integrazione alimentare.La consueta degustazione dell’olio guidata dal dott. Angelo Murri dell’OP Latium, che vanta ogni anno sempre più partecipanti, continua a formare curiosi e visitatori su come degustare un olio E.v.o. e come distinguere le qualità degli olii. Con immenso piacere abbiamo assistito al Vicepresidente della Regione Lazio Daniele Leodori, che con il suo staff, si è intrattenuto per l’intera mattinata della domenica di festa tra i banchi di degustazione per assaggiare i prodotti del territorio ed intrattenere un fitto dialogo con i nostri produttori, in compagnia del nostro amico, associato e assessore all’agricoltura Riccardo Ferri.