Filippine, 16 morti per il tifone Phanfone

E’ di almeno 16 morti il bilancio di un tifone che si è abbattuto ieri su villaggi rurali e aree turistiche delle Filippine centrali. Il tifone Phanfone, con venti a 195 chilometri orari, ha divelto i tetti degli edifici e abbattuto i pali della corrente elettrica. I danni maggiori e le vittime si contano sull’arcipelago delle Visayas. Gravemente danneggiato anche l’aeroporto di Kalibo.