Roma, emergenza smog: ferme anche le auto diesel euro 6 dalle 7.30 alle 20.30

0
19
Diesel fermi oggi a Roma “visto il persistere degli elevati livelli di inquinamento da Pm10”. A comunicarlo con una nota il Campidoglio. La limitazione alla circolazione veicolare privata nella ‘Fascia Verde’ per tutti i veicoli privati alimentati a gasolio, da Euro 3 fino a Euro 6, è prevista dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Il provvedimento (oltre ai divieti già previsti dalla D.C.S. n. 4/2015) stabilisce anche dalle 7.30 alle 20.30 la limitazione della circolazione veicolare nella ‘Fascia Verde’ di Roma per ciclomotori e motoveicoli Euro 0 ed Euro 1, autoveicoli benzina Euro 2. Resta l’interdizione completa all’ingresso nella ‘Fascia Verde’ per i veicoli a motore diesel Euro 1 ed Euro 2 e benzina Euro 1. “Gli interventi sono stati adottati sulla base dei criteri indicati nel Piano di intervento operativo – si legge in una nota – come stabilito dalla delibera n.76 del 28 ottobre 2016. I rilevamenti hanno, infatti, evidenziato livelli di inquinamento elevati e una situazione prevista di forte e persistente criticità nei prossimi giorni. Inoltre, il provvedimento prevede che gli impianti termici dovranno essere gestiti in modo da garantire una temperatura dell’aria negli ambienti non superiore a 18°C o 17°C in funzione del tipo di edificio”. Di “misura tardiva che rischia di creare il caos in città”, parla il Codacons, che chiede mezzi pubblici gratuiti per i cittadini. ”Il divieto di circolazione per i motori diesel fino all’euro 6 creerà enormi disagi ai romani che devono spostarsi in città – spiega il presidente Carlo Rienzi – Siamo favorevoli a misure per combattere lo smog, ma in questo caso si chiude la stalla quando i buoi sono già scappati, e saranno solo i cittadini a pagare le conseguenze della mancanza di provvedimenti preventivi per limitare l’inquinamento”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here