M5S: “Questa amministrazione ha fallito il suo mandato più delicato”

Riceviamo e pubblichiamo – Solo tre anni fa’ una nuova Amministrazione con lo slogan “Prima il sociale” prendeva il potere a Ladispoli. Ora abbiamo capito a che cosa si riferivano: lo dovevano smontare per prima. E infatti: – dopo tre anni non hanno assunto ancora 2 assistenti sociali e quando lo faranno saranno part time; – anno dopo anno ci sono state continue diminuzioni di fondi economici, ascritti in bilancio, per i servizi; – su 4 dipendenti andati in pensione ne è stato assunto uno solo; – tutte le innovazioni operative introdotte sono andate perse poiché non c’è stata la possibilità di trasferirla ai nuovi operatori; – l’Ufficio di Piano è praticamente paralizzato con gravi danni per gli utenti; – alcuni servizi del Piano di Zona, in particolare, la “disabilità gravissima” è in sofferenza mentre i fondi per “la vita indipendente” sono bloccati nonostante l’iter per individuare gli utenti con i relativi progetti sia stato portato a termine; – i ragazzi disabili del Centro Diurno Distrettuale di Via Aldo Moro saranno sfrattati per far posto ai Vigili Urbani che cambiano sede per la terza volta in pochi anni, a spese del contribuente, cioè tutti noi. Questa Amministrazione ha fallito il suo mandato più delicato, più umano, più importante che era tutelare i più deboli. Per questo il Sindaco si deve dimettere ed i suoi Consiglieri sfiduciarlo per non essere complici.

Movimento Cinque Stelle Ladispoli