Presidenziali Usa: il democratico Sanders è in vantaggio in Iowa

La campagna di Bernie Sanders ha diffuso i suoi risultati interni, corrispondenti a circa il 40% dei caucus in Iowa, dai quali emerge che il senatore del Vermont è primo nel conteggio finale con il 29,66%, seguito da Pete Buttigieg col 24,59%. Terza la senatrice Elizabeth Warren col 21,24%. Joe Biden quarto col 12,37%, mentre la senatrice Amy Klobuchar è al 11%. Sotto l’1% gli altri candidati. Potrebbero arrivare nel pomeriggio ora italiana i risultati dei caucus democratici in Iowa, le assemblee elettorali che tradizionalmente danno avvio alle primarie per la Casa Bianca negli Stati Uniti. “Ci sono state incongruenze” nel conteggio dei voti attraverso le app, hanno riferito fonti dem, che hanno escluso qualsiasi hackeraggio, ammettendo i forti ritardi e che ci vorrà tempo per condurre “i controlli di qualità”. Il presidente del Partito democratico nel piccolo stato americano dove è iniziata la stagione delle primarie, Troy Price, ha fatto sapere che si sta procedendo con il conteggio “manuale”. La campagna del presidente Donald Trump ne ha subito approfittato per attaccare i democratici. “Non sanno neanche gestire un caucus e vogliono guidare il governo”, ha denunciato su twitter il manager della campagna, Brad Parscale said on Twitter.