La Camassa prende tempo, ma il Comune ha fretta

0
76

E’ ancora slittato l’incontro al Granarone per la prosecuzione del servizio raccolta dei rifiuti

La Camassa prende tempo, ma il Comune ha fretta

Le parti si sono aggiornate alla prossima settimana per un rinvio tecnico legato al bilancio societario da presentare in Comune

 

Ancora un rinvio per l’incontro fra Granarone e Camassa per la prosecuzione del servizio di raccolta dei rifiuti. Si tratta di un rinvio tecnico, visto il carteggio che si sono scambiati l’azienda e il comune. Il nodo sembra essere il bilancio da consegnare perché sarebbe stato richiesto il triennio 17-19 mentre la Camassa pensava che fosse il 16-18 in quanto non è stato ancora deliberato il bilancio. Inoltre con un atto notatile va sciolta la vecchia Ati. Il comune però ha fretta e intanto è stato chiesto un documento provvisorio che attesti la buona salute economica dell’azienda. Dunque se ne riparlerà la prossima settimana, quando verranno convocati anche i sindacati per capire se si può andare avanti dopo l’uscita della Asv dall’Ati oppure se dovrà essere indetto un nuovo bando per la raccolta dei rifiuti. Intanto resta alla finestra la Tekneko, seconda nella graduatoria, pronta però a dire la sua.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here