Alla Locanda dei Girasoli il vino di Cerveteri della Valle del Canneto

0
79

Il locale è gestito da ragazzi down. Milozzi (CIA): “Esperienza unica , è stata una giornata indimenticabile”

Alla Locanda dei Girasoli il vino

di Cerveteri della Valle del Canneto

 

Quando si parla di inclusione sociale, ecco arrivare delle belle notizie. Infatti questa mattina la Locanda dei Girasoli a Roma, gestita da ragazzi affetti da sindrome down, ha ospitato il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il presidente dell’Arsial Antonio Rosati e tra i tanti intevenuti vi era il presidente di Cia Roma Riccardo Milozzi. La dimostrazione è che, spesso, i limiti che vediamo sono i limiti che vogliamo vedere: la disabilità, da apparente impossibilità di fare, diventa invece coraggio, forza nel saper trovare le giuste strategie che dimostrino quanto, invece, si voglia e si possa effettivamente condurre una vita piena, oltre tutte le discriminazioni.   Al locale la cantina Valle del Canneto di Cerveteri ha donato del vino e il gesto è stato accolto con soddisfazione da chi si è imbattuto in questa avventura stimolante e socialmemte utile per il reinserimento di giovani alle prese con questa condizione genetica. “E’ stata una giornata bellissma – spiega Milozzi – ti fa felice e riempie il cuore di gioia vedere questi ragazzi sorridenti e determinati nel proprio lavoro;  l’inclusiome è un modo per alleviare il dolore”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here