Siracusa, muore per infarto un medico coinvolto nell’inchiesta per i certificati dei falsi invalidi

0
65
E’ morto per infarto un medico ed ex consigliere comunale di Siracusa, finito una settimana fa tra gli indagati nell’inchiesta ‘Povero Ippocrate’ su falsi invalidi e medici compiacenti. In pensione dal gennaio 2017, il 70enne per tanti anni è stato presidente della prima commissione del centro medico legale Inps per l’accertamento delle invalidità. Secondo la procura avrebbe favorito amici e colleghi dando il suo parere favorevole alla concessione dei sussidi senza che, nei casi contestati, ve ne fossero i motivi. Persone a lui vicine sostengono che da quando era stato indagato era caduto in uno stato di prostrazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here