Codogno (Lodi), in quarantena 18 carabinieri positivi al coronavirus

A quanto si apprende via precauzionale sono stati posti in isolamento domiciliare 18 carabinieri della Compagnia di Codogno. Il 17 febbraio scorso, in caserma, avevano partecipato a una riunione conviviale con un altro militare in congedo, risultato poi positivo al coronavirus. Appresa la positività al test del militare pensionato, con zelo e responsabilità, i carabinieri hanno segnalato l’episodio alle autorità competenti che, in via precauzionale, ne hanno disposto l’isolamento.