Covid-19, le procedure per la raccolta dei rifiuti urbani

L’Amministrazione comunale rende noto le procedure sul come eliminare i rifiuti urbani che, in questo periodo di emergenza sanitaria, richiedono nuove regole, soprattutto per chi è in isolamento domiciliare perché risultato positivo al coronavirus. In quarantena obbligatoria o se si è positivi al test, ad esempio, la raccolta differenziata viene sospesa (occorre contattare la Tekneko al numero verde 800598114) tutti i rifiuti vanno messi nell’indifferenziato chiusi in due o tre sacchetti resistenti. Se invece non si è positivi e non si è in quarantena la raccolta porta a porta continua con alcune accortezza smaltendo, ad esempio, i fazzoletti o rotoli di carta nel secco indifferenziato. Si raccomanda di igienizzare i contenitori da esporre al suolo pubblico e di movimentarli solo con guanti monouso. Tutte le informazioni nell’avviso allegato. Ricordiamo che nei giorni di pulizia delle strade non è più obbligatorio spostare le automobili. La segnaletica verticale verrà adeguata nelle prossime settimane.