Coronavirus, in Gran Bretagna 168 morti nelle ultime 24 ore

Il numero di morti per coronavirus in Gran Bretagna è arrivato a 759, 168 più di ieri. Si tratta del maggior aumento di vittime dall’inizio dell’epidemia. I contagiati sono arrivati a 14.579 e fra loro c’è anche il primo ministro Boris Johnson. Nel rendere noti i dati, il servizio sanitario nazionale britannico ha specificato che le ultime vittime erano di età compresa fra 29 e 98 anni. Tutti, escluse quattro persone fra gli 82 e 92 anni, avevano patologie pre esistenti.