Emergenza coronavirus, la situazione in Italia del 27 marzo: aumentano i decessi (969 più di ieri) per un totale di 9.134, i contagi sono 66.414 e i guariti sono 10.950

Sono 9.134 i morti in Italia nella crisi coronavirus. Rispetto a ieri, sono stati registrati altri 969 decessi. Sono i dati resi noti dal commissario straordinario Domenico Arcuri. I guariti in totale sono 10.950 (+589). I casi attualmente positivi sono 66.414: in isolamento domiciliare 36.653 persone, 26.029 sono ricoverate con sintomi e 3.732 in terapia intensiva.
“I dati dal nostro paese e da altri paesi del mondo evidenziano che questa è una pandemia senza precedenti. In una crisi mondiale c’è bisogno di collaborazione senza particolarismi. Noi, come Italia, stiamo facendo la nostra parte. Stiamo cercando ovunque i dispositivi e le apparecchiature che servono a combattere questa guerra, stiamo cercando di farli arrivare dove servono prima possibile -dice Arcui-. E stiamo lavorando senza sosta chiamando tutte le componenti produttive e sociali allo sforzo per rafforzare la filiera industriale per arrivare ad una produzione interna e a dipendere sempre meno dalle importazioni. Dobbiamo puntare all’autosufficienza”.