Emergenza coronavirus, il premier greco Mitsotakis ha chiesto ai ministri di dimezzarsi lo stipendio

0
50
Il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis ha chiesto oggi a ministri, sottosegretari e deputati del suo partito conservatore Nuova democrazia di versare per due mesi metà del loro stipendio in uno speciale fondo per la risposta alla crisi del coronavirus. I politici devono essere “in prima linea nella solidarietà”, ha detto il premier, citato dal sito Ekathimerini. Mitsotakis si è poi detto certo che anche gli altri partiti seguiranno il suo esempio. Poco dopo la presidente greca, l’indipendente Katerina Sakellaropoulou, ha annunciato di aver aderito all’appello del premier.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here