Covid-19, i dati della Asl RM 4

0
57

In uno studio del Seresmi è stato fornito il dettaglio Asl per Asl aggiornato al 30 marzo sul modo in cui i casi di Coronavirus sono stati gestiti. In questo senso emerge che la Asl Roma 4 presenta dati abbastanza bassi rispetto alla media regionale su diverse voci, tranne una: la gestione domiciliare dei pazienti positivi. In particolare sono 191 in tutto che corrispondono al 64,1% di tutto il Lazio. Quindi significa che nel territorio di competenza dell’Azienda – vastissimo peraltro, visto che parte da Civitavecchia, tocca Cerveteri e Ladispoli, arriva al confine con Fiumicino, comprende tutti i comuni del Lago fino alla zona cassia-flaminia – la stragrande maggioranza dei positivi sta trascorrendo la quarantena in relativa tranquillità. Gli altri dati, sempre confrontati con quelli regionali delle altre Asl, vedono la Roma 4 con 60 pazienti in ricovero ordinario (corrispondenti al 20,1% regionale), 4 in Terapia Intensiva (1,3%), 14 guariti clinicamente (4,7%) e 7 (il 2,3%) quelli guariti virologicamente. Infine i decessi sono 22 (il 7,4%). In totale i casi trattati dalla Asl Roma 4 sono 298 ossia il 10,2% del Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here