Donazione dei soci del Rotary Club, la nostra comunità solidale ringrazia

0
38

Coronavirus, Pascucci: “Straordinaria donazione da parte del Club Rotary Cerveteri-Ladispoli”

 

Così il Sindaco di Cerveteri dal proprio profilo social: “Da alcuni giorni abbiamo attivato un conto corrente dedicato alle donazioni in denaro per questa fase emergenziale. Oggi, con grande piacere, vi do la notizia dell’importantissima donazione del Club Rotary Cerveteri-Ladispoli”. La pubblicazione di questa notizia con la dichiarazione del primo cittadino ceretano coincide con la data del compleanno del sindaco Pascucci, il quale commenta quanto gli è successo in queste ore: “Ieri per me è stato un giorno speciale e la fortuna ha voluto che ricevessi auguri e tanti regali non richiesti. Telefonate, sorrisi, parole buone che scaldano l’anima (a dirla tutta anche una buonissima torta improvvisata in tre tazze* e un carillon spaziale che suona la musica di Guerre Stellari)” ha affermato sui social il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci nella serata del suo compleanno. “Ma il regalo più bello sono stati tanti messaggi che mi hanno mandato cittadini e cittadine di Cerveteri che mi dicevano di aver fatto domanda per i buoni spesa, ma che ce l’avrebbero potuta fare da soli e che preferivano pensare che quei buoni finissero nelle mani di chi davvero non sa come comprare da mangiare e arrivare alla fine della settimana. Persone che stanno vivendo come noi questa difficoltà. Ma che, pur nel disagio, non vogliono smettere di aiutare gli altri. Ogni volta che ne ho ricevuto uno, ho sentito una stretta al cuore e ho riconosciuto la nostra città, la Cerveteri che amo. Alla fine, mi sono commosso. E questo è stato il regalo di compleanno più bello che potessi ricevere. Cerveteri è così, ti abbraccia e ti lascia senza fiato e invece di farti sentire la stanchezza, ti fa soltanto venire voglia di fare di più e di fare meglio. Mi permetto di condividere con voi alcune di queste parole di amore. Buonasera io ho una richiesta buoni per due persone posso rinunciare e fare richiesta solo per una? Io neanche ho fatto richiesta e rientrerei perché sono ferma col lavoro da un mese. Però la spesa possiamo farla, certo stiamo un po’ più stetti, ma c’è chi non ha neanche uno stipendio solo. Non ti nascondo che ho fatto la domanda per i buoni spesa perché da un giorno all’altro trovarsi senza lavoro, non percepire stipendio e non sapere quando ricevere la cassa integrazione è tosta. Ti chiedo come posso fare per non far tenere in considerazione la mia domanda. Per dare la precedenza a chi magari ha più bisogno. Come si fa per annullare la richiesta e lasciare spazio a chi ha più bisogno. Ieri ho fatto richiesta per i buoni spesa. Poi ho sentito quello che ha detto ieri sera e ho pensato che noi possiamo farcela da soli, magari con qualche sacrificio, ma c’è chi proprio non ce la fa. Rinuncio alla domanda. Come si fa? Sindaco, anche noi vogliamo fare la nostra parte, come sta facendo lei. E vogliamo ritirare la domanda per i buoni spesa perché magari c’è qualcuno che sta peggio di noi. Grazie per quello che fa. Ho mandato la rinuncia del bonus alla mail che mi hai mandato, ci abbiamo pensato molto perché era una buona cosa, ma la decisione è questa perché almeno abbiamo lasciato posto ad altri che hanno più bisogno, almeno noi un tetto c’è l’abbiamo. Oggi mi sono svegliato e ho pensato che passerà e che sono nelle condizioni di affrontarla da solo. Anche grazie alla forza che ci trasmettete, ogni giorno. Ora ritiro la mia domanda per i buoni spesa e li lascio a chi invece ne ha più bisogno. #andràtuttobene_É vero, me ne convinco ogni istante di più: insieme andrà tutto bene. Grazie per aver reso speciale questa giornata” ha concluso.

 

Il grande cuore

del Rotary italiano

Il Rotary italiano è in prima linea nell’emergenza sanitaria da Covid19 con numerosi progetti. Nel nostro territorio il Rotary Club Cerveteri-Ladispoli, con il Distretto Rotary 2080, ha donato un respiratore per la terapia intensiva al Columbus-Gemelli e con il Rotary Club di Civitavecchia ha acquistato per l’ospedale San Paolo 200 mascherine FFP 2. Il dramma sanitario ha innescato una grave emergenza economica e il nostro territorio, a spiccata vocazione turistica, vede migliaia di persone in difficoltà. Per venire incontro in breve tempo alle esigenze delle nostre città il Rotary Club Cerveteri-Ladispoli ha contribuito all’acquisto di 5 mila euro di buoni pasto nei Comuni di Ladispoli, Cerveteri e Manziana. Continua, quindi, anche in questo momento la vocazione del Club: servire al di sopra di ogni interesse personale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here