Mantova: omicidio di indiano di 43 anni: fermati i due coniugi vicini di casa

I carabinieri di Mantova hanno fermato due coniugi indiani, di 45 e 32 anni, regolari in Italia, perché ritenuti gravemente indiziati di concorso nell’omicidio di un connazionale di 43 anni trovato morto ieri. L’uomo è stato trovato cadavere nella sua abitazione a Villa Saviola di Mottegiana, in provincia di Mantova, con numerose ferite sul corpo provocate da un oggetto contundente. La coppia, secondo le indagini, veniva da tempo vessata dal comportamento anche violento del vicino nei loro confronti. I due sono stati portati nel carcere di Mantova.