Coronavirus, in India il lockdown è stato esteso sino al 3 maggio

Il primo ministro Narendra Modi ha annunciato oggi l’estensione fino al 3 maggio del confinamento in India per combattere la pandemia di coronavirus. “Le discussioni con i leader statali e i ministri hanno portato alla conclusione che il contenimento dovrà essere esteso. Alcuni stati hanno già deciso di estenderlo. Il Paese dovrà estenderlo almeno fino al 3 maggio”, ha detto il leader nazionalista indù in un discorso tv alla nazione. Dal 25 marzo in India, Paese da 1,3 miliardi di abitanti, è in atto un severo confinamento a livello nazionale.