Coronavirus, l’allarme del Viminale: “Massima attenzione su possibili tensioni fra i cittadini in difficoltà economica e le banche”

“Massima attenzione” da parte del Viminale sul rischio che lunedì si possano generare tensioni, come segnalato da alcuni sindacati bancari, in concomitanza con la possibilità di avviare le procedure in banca per richiedere i finanziamenti previsti dal governo per imprenditori e professionisti in difficoltà economica a causa dell’emergenza Covid-19. In particolare i sindacati hanno segnalato che alcune banche “non sono ancora pronte, poiché non hanno predisposto le circolari interne né hanno modificato le procedure per poter accogliere le richieste da parte della clientela”. Secondo quanto si apprende dal ministero sono già stati allertati i prefetti e tutto l’apparato della sicurezza. L’attenzione sul fenomeno sarà costante.