Viminale, al via la sanatoria per regolarizzare non meno di 600mila migranti

La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, apre alla sanatoria per i migranti. “Si tratta di una questione della quale stiamo parlando tra ministeri – ha detto la titolare del Viminale, in commissione Affari costituzionali alla Camera – non si tratterebbe di una sanatoria per 600 mila persone come qualcuno ha detto ma di un provvedimento per regolarizzare non tutti i presenti ma solo chi serve, quelli cioè che lavorano in determinati settori, a cominciare dall’agricoltura”.