Coronavirus, nei cinque comuni della ex zona rossa nel Salernitano screening di massa dal 28 aprile

Una campagna di screening per la popolazione dei cinque comuni, ex zona rossa, del Vallo di di Diano e del Tanagro, nel Salernitano. L’iniziativa, prenderà avvio martedì 28 aprile prossimo, sarà posta in essere nei comuni di Auletta, Atena Lucana, Caggiano, Polla e Sala Consilina. “Dopo diverse settimane di quarantena – spiega il sindaco di Caggiano, Modesto Lamattina – è di fondamentale importanza effettuare screening di massa prima della fase due. Bisogna rimanere ancora a casa perché non siamo ancora fuori pericolo: il virus è ancora una minaccia per la nostra salute”. La campagna di screening si basa sull’esecuzione di oltre mille tamponi destinati ai volontari, ai commercianti, ai farmacisti e a quanti nella prima fase emergenziale hanno continuato a lavorare perché impegnati in settori strategici ed essenziali.