Coronavirus, il bilancio del 27 aprile: morti in aumento (333, ieri 260) totale: 26.977, contagi in diminuzione (290 in meno di ieri), totale: 105.813, guariti dimessi in aumento: 66.624

Sono quasi 27mila i morti in Italia nell’emergenza Coronavirus. Secondo i dati forniti dalla Protezione Civile nelle ultime 24 ore hanno perso la vita altre 333 persone (ieri i morti erano 260, il numero più basso da metà marzo), portando così a 26.977 il numero dei decessi dall’inizio della crisi. I casi totali sono 199.414 (+1739), i pazienti guariti 66.624 di cui 1.696 nelle ultime 24 ore. Torna a scendere il numero delle persone attualmente positive, in tutto 105.813 (-290). I morti dall’inizio dell’emergenza coronavirus sono complessivamente 13.449 in Lombardia, +124 nelle ultime 24 ore. E’ quanto emerge dai dati diffusi dalla Regione Lombardia. Sale ancora il numero dei contagi: sono complessivamente 73.479, +590 rispetto a ieri. Aumentano i dimessi in Lombardia (48.471, +1.409), diminuiscono le persone ricoverate in terapia intensiva dove i letti occupati sono 680, 26 in meno rispetto a ieri. Anche i ricoverati non in terapia intensiva flettono: 7.525, -956 nelle ultime 24 ore secondo i dati forniti dalla Regione Lombardia. Complessivamente i tamponi effettuati risultano 342.850, +5.053 rispetto a ieri.