Pascucci: “Evitate di portare tutta la famiglia a trovare i nonni”

Il primo cittadino etrusco illustra alcune delle novità contenute nel Dpcm che entrerà in vigore il 4 maggio e si appella alla cittadinanza: “Non portate i vostri figli dai vostri genitori”

Evitare di portare i nipotini a trovare i loro nonni. E’ l’invito lanciato dal sindaco Alessio Pascucci ieri durante l’illustrazione di alcuni dei punti principali del nuovo Dpcm che entrerà in vigore dal 4 maggio. Con il nuovo decreto, il premier Conte ha dato la possibilità di spostamento anche per andare a trovare i propri congiunti. Tra questi ovviamente ci sono anche i nonni. Ma Pascucci chiede cautela. “Le quattro vittime del nostro territorio – ha detto – almeno 3 di loro erano in condizioni gravi e su almeno due casi il covid-19 è stato riscontrato dopo la morte, erano anziani”. “Quindi, nonostante sia consentito andare a trovare i propri congiunti, vi prego di prestare attenzione”. E il primo cittadino lancia l’appello: “Non portate i vostri figli dai genitori (nonni, ndr). Il sindaco di Bergamo, Gori – ha proseguito Pascucci – ci ha spiegato che almeno il 50% delle persone era un contagiato consapevole o non consapevole del coronavirus”. Quindi, essendoci la possibilità che qualcuno possa essere un asintomatico, “continuate a fare un sacrificio – ha proseguito ancora Pascucci – ed evitate di portare tutta la famiglia a trovare i nonni”.