Celebrato il Patrono, San Michele Arcangelo

Anche in tempo di coronavirus, la città etrusca non dimentica il suo Santo Patrono: San Michele Arcangelo. E anche se a distanza, la città ieri ha celebrato il suo Santo. In accordo con la parrocchia Santa Maria Maggiore e con il parroco Don Gianni, è stata trasmessa in streaming alle 18 la Santa Messa. E’ stato possibile seguirla sulla pagina facebook del Comune di Cerveteri e sulla pagina facebook della parrocchia. Al termine della celebrazione, l’immagine di San Michele Arcangelo ha percorso le vie della città invitando tutti alla preghiera che si è conclusa con l’affidamento alla sua protezione e la benedizione della città dal Belvedere.