Coronavirus, morti in calo: 130 (32.616), positivi 59.322, pazienti dimessi 136.728

Sono 130 i morti in Italia per Coronavirus nelle ultime 24 ore. Lo rende noto la Protezione Civile. Dall’inizio dell’emergenza le vittime sono 32.616, ma continua a scendere il numero dei malati e dei pazienti in ospedale. I ricoverati con sintomi sono 8.957, con una decrescita di 312 unità rispetto a ieri. Cala anche il numero dei pazienti in terapia intensiva (595, -45) e delle persone che si trovano in isolamento domiciliare (49.770, -1.281). Del fondo di 200 milioni di euro previsto dall’articolo 112 del dl rilancio beneficeranno tutti i Comuni dichiarati zona rossa, nessuno escluso. Lo ha assicurato il premier Giuseppe Conte a chi, nel governo, gli chiedeva della questione che ha generato il malcontento dei governatori, a cominciare da quello del Veneto Luca Zaia. “In sede di conversione del decreto – ha garantito il presidente del Consiglio ai suoi – verrà presentato un emendamento per comprendere tutte le altre zone rosse d’Italia” ora escluse dal dl. “E’ una questione di equità e giustizia sociale”.