Usa, duro attacco di Joe Biden al presidente Trump: “Cercherà di rubare le elezioni”

biden e trump
“Questo presidente cercherà di rubare le elezioni”. E’ la pesante accusa rivolta a Donald Trump da Joe Biden che, intervistato al “The Daily Show with Trevor Noah.”, ha detto che garantire un processo elettorale equo “è la mia grande preoccupazione”. Ma il candidato democratico ha poi ammesso che teme anche che Trump, in caso di sconfitta elettorale, si rifiuti di lasciare la Casa Bianca. Ma in questo caso si è detto convinto che potrebbe contare sull’appoggio dei militari per scortarlo fuori dalla residenza presidenziale: “Vi prometto, sono assolutamente convinto che lo scorterebbero fuori dalla Casa Bianca con grande sollecitudine”. Si tratta delle dichiarazioni più forti fatte finora da Biden riguardo al timore, condiviso da molti democratici, che il presidente cerchi di interferire con le prossime elezioni. Due mesi fa Biden aveva detto che Trump avrebbe cercato “un modo di rinviare le elezioni, trovando un motivo per non farle svolgere”. Biden ha attaccato poi Trump per la sua crociata contro il voto per posta. “Siamo di fronte ad un tipo che dice che tutto il voto per posta è una frode e lui stesso vota per posta – ha affermato – seduto alla sua scrivania compilando la scheda delle primarie”. L’ex vice presidente ha detto che la sua campagna sta rafforzando la presenza di legali in tutti i distretti per controllare eventuali problemi al momento delle elezioni.