Venezia, la Basilica di San Marco riapre con un massimo di 150 visitatori ogni ora

basilica san marco, venezia
La Basilica di San Marco di Venezia, nel rispetto della regole imposte dal Covid-19, ha riaperto al pubblico permettendo l’ingresso a 150 visitatori l’ora e solo in alcuni spazi dedicati. La visita – dice il Procuratore di San Marco Carlo Alberto Tesserin – prevede l’accesso da una delle porte che danno sulla Piazza e l’uscita dall’altra, lungo un percorso circolare fatto tutto dall’alto: ovvero salendo ai piani superiori per visitare il museo che custodisce gli originali dei quattro cavalli della facciata. Poi si può vedere , sempre dal’alto,l’interno della Basilica, per finire con i ballatoi che danno su Piazza San Marco. Ingresso diverso invece per i fedeli, attraverso la porta dei Fiori, in numero contingentato e distanziato. Dopo i disastri del novembre 2019, la marea eccezionale ha colpito anche in questi giorni di giugno. “Bisogna agire – rileva Tesserin – ci sono due ipotesi, su cui deve decidere il commissario per il Mose Elisabetta Spitz, – per mettere in sicurezza la Basilica”.