Stati generali, parla Ignazio Visco (Bankitalia): “I fondi Ue non sono mai gratuiti”

ignazio visco, bankitalia
Hanno preso il via a Villa Pamphili, gli Stati Generali dell’Economia voluti dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. ‘Progettiamo il rilancio’, è il titolo della serie di incontri con rappresentanti delle Istituzioni e delle Parti sociali, “per un confronto sui progetti di rilancio del Paese”. Nel corso della prima giornata, dopo l’indirizzo di apertura del premier Conte, sono intervenuti il Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli; la Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen; il Commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni; la Presidente della Banca Centrale Europea, Christine Lagarde; il Presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel. Nel primo pomeriggio gli incontri proseguiranno con gli interventi del Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, del Segretario Generale dell’Ocse, ngel Gurì’a, e della Direttrice Operativa del Fondo Monetario Internazionale, Kristalina Georgieva. Al termine, Conte e gli altri ospiti presenti parteciperanno al Panel “Policy in the Post-Covid world: challenges and opportunities”, che vedrà il contributo di rappresentanti del mondo accademico internazionale. “Questa mattina ho partecipato agli Stati Generali. Ho avuto modo di ascoltare tanti interventi e spunti interessanti e sono convinta che questa discussione possa essere utile per il successivo confronto previsto a partire dalla prossima settimana”. Così la ministra per le Politiche agricole, Teresa Bellanova, in un post su Facebook. “Abbiamo una grande sfida davanti – sostiene – ripartire trasformando questa crisi in un’opportunità per crescere, far ripartire l’economia, rilanciare tanti settori in difficolta’, dare un sostegno forte a imprese e lavoratori. Per farlo, servono riforme, innovazione, sviluppo. E serve soprattutto una visione. Noi ci siamo”. La ministra racconta di essere “tornata oggi a lavoro dopo qualche giorno di convalescenza in seguito all’operazione alla quale sono stata sottoposta giovedi’. Sto meglio – spiega – e leggere i vostri messaggi di incoraggiamento e i vostri auguri mi ha fatto molto piacere”.