Calcio, dopo la sconfitta con il Milan la Roma ‘saluta’ la Champions

0
28
Pesante sconfitta della Roma contro il Milan
La Roma scivola pesantemente in casa del Milan che si impone con Rebic e Calhanoglu e i 9 punti distacco appiano incolmabili. La Roma si scioglie al caldo pomeridiano di San Siro, dura un tempo in cui potrebbe passare con Dzeko, ma alla distanza il Milan, più fresco, dilaga nonostante le cinque sostituzioni di Fonseca. Due errori di Zappacosta e Diawara lanciano il Milan che segna con Rebic e raddoppia su rigore di Calhanoglu. Il turco, con Hernandez e Paqueta, fa la differenza e Rebic segna l’ottavo gol. La strada per l’Europa League di riapre, quella Champions per la Roma si chiude. Le magagne, gia’ emerse con la Samp, si ampliano, la squadra sembra spaesata e svuotata. La situazione societaria non aiuta e con l’Udinese mancheranno anche Veteretout e Pellegrini. Se Fonseca non raddrizza la rotta la Roma rischia il naufragio. Per Pioli grosse soddisfazioni, andrà via a testa alta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here