Coronavirus, il bollettino del 4 luglio: 21 decessi (34.854), positivi 14.621 e pazienti dimessi 191.944, nuovi contagi 235

Reparto covid di un ospedale italiano
Coronavirus, 21 morti nelle ultime 24 ore. Il totale delle vittime è di 34.854. I casi totali sono 241.419, +235 da ieri. I guariti sono 191.944 guariti con una crescita di 477 da ieri. I pazienti positivi sono 14.621. Sono 95 i nuovi casi di coronavirus in Lombardia registrati nelle ultime 24 ore. Di questi, 32 sono emersi a seguito di test sierologici e 21 sono categorizzati come ‘debolmente positivi’, secondo i dati diffusi oggi dalla Regione Lombardia. Il totale dei pazienti deceduti dall’inizio dell’epidemia sale a 16.691 persone, 16 in più rispetto a ieri, 3 luglio. Aumentano i guariti e i dimessi: sono complessivamente 68.201 – nello specifico si tratta di 65.915 guariti e 2.286 dimessi – con un aumento di 330 persone nelle ultime 24 ore, secondo i dati odierni di Regione Lombardia sull’andamento dell’epidemia di coronavirus. Diminuiscono le persone ricoverate in terapia intensiva, dove i letti occupati sono a oggi 36, 5 in meno rispetto a ieri, 3 luglio. Calano anche i ricoverati non in terapia intensiva, che in totale sono 231, 10 in meno nelle ultime 24 ore. Complessivamente i tamponi effettuati risultano 1.074.333, 10.160 nell’ultimo giorno. “I dati di oggi riportano buone notizie per quanto riguarda il calo dei ricoveri (-10), con un positivo ‘- 5’ relativamente alle terapie intensive”. Questo il commento di Giulio Gallera, assessore lombardo al Welfare. “Buone notizie – ha aggiunto – anche per ciò che attiene la voce guariti/dimessi (+330 in totale) a conferma di come la battaglia contro il virus stia producendo i risultati sperati”.