Bruxelles, riprendono stamane i difficili colloqui sul Recuvery Fund: è scontro tra l’Italia e l’Olanda

Il premier Conte con il collega olandese Rutte
Non è arrivata alcuna nuova proposta nella notte, nonostante il fallimento delle discussioni di ieri, al vertice dei leader Ue sul Recovery Fund e Bilancio 2021-2027. Si apprende da fonti diplomatiche europee. Visto che nella notte non sono arrivate nuove proposte, l’attesa è che nuovi elementi per far evolvere la discussione vengano messi sul tavolo alla ripresa dei lavori, spiegano le stesse fonti diplomatiche europee. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte partecipa stamani nella sede del Consiglio, a Bruxelles, ad una riunione con i suoi omologhi di Spagna (Pedro Sanchez), Germania (Angela Merkel), Francia (Emmanuel Macron) e Olanda (Mark Rutte). Lo si apprende da fonti italiane. La giornata di ieri si è chiusa con una “fumata nera”, ha spiegato stanotte Conte, ma oggi c’è spazio per “lavorare” per trovare un accordo sul pacchetto Recovery Plan-Mff 2021-27.