Coronavirus, Il colosso farmaceutico britannico AstraZeneca assicura che il vaccino contro il nuovo coronarirus potrebbe essere pronto a partire da settembre”

L'industria farmaceutica britannica AstraZeneca ottimista sul vaccino anti Covid
Il colosso farmaceutico britannico AstraZeneca assicura che il vaccino contro il nuovo coronarirus potrebbe essere pronto “in qualsiasi momento a partire da settembre” se gli studi clinici andranno bene. Lo ha detto Mene Pangalos, vicepresidente esecutivo per la ricerca e lo sviluppo biofarmaceutici di AstraZeneca, al Comitato per la sorveglianza e le indagini della Commissione per l’energia e il commercio della Camera del Congresso americano. Pangalos ha spiegato che il vaccino contro il coronavirus AstraZeneca, sviluppato dall’Università di Oxford in collaborazione con l’azienda italiana Irbm, potrebbe essere disponibile “in qualsiasi momento da settembre” se tutto andrà bene negli studi clinici.