A Cerenova problemi nella raccoltadei rifiuti: un cittadino scrive al Granarone

 

Lettera di un cittadino di Cerveteri che si lamenta per la condizione di degrado di Cerenova, causata da problemi nella raccolta dei rifiuti. Problemi che si protraggono nel tempo. Questi accumuli putrescenti di immondizia sono all’ordine del giorno a Cerenova, (non so se soprattutto nella mia zona forse?) e regolarmente si presentano nel mio condominio. Soprattutto in estate, ma comunque tutto l’anno. Come dobbiamo comportarci? Segnalazioni? Questo non sembra un intervento sulla mia segnalazione – che, scusate la presunzione, ho l’impressione che sia invece stata ignorata. Sembra piuttosto che occasionalmente, durante la raccolta dell’indifferenziata, gli operatori ripuliscono anche ciò che non è stato correttamente posizionato. Non è accettabile, però, in nessuna zona del territorio che un cumulo di rifiuti (di tutti i tipi, anche organici e nauseabondi ) rimanga a marcire per 1 settimana, a maggior ragione all’entrata di un condominio abitato. Situazioni straordinarie necessitano di azioni e celerità straordinarie. So che queste intollerabili nefandezze sono dovute alla criminale inciviltà delle persone che le provocano. Ma il diritto civile e penale – ma anche la mia coscienza – mi impediscono di difendermi da loro e dalle loro azioni in maniera diretta. I rappresentanti delle istituzioni ne hanno la delega. Si sono battuti per conquistarsi l’onore e l’onere di ottenere questa delega. I rappresentanti delle istituzioni sono tenuti ad agire e rispondere. Ci sono sicuramente cose ben più gravi e importanti che accadono qui e nel mondo, ma in questa circostanza sto lamentando solo un paio di piccoli semplici disservizi. Qual è la strategia che il Comune/Camassa/GuardieZoofile intende mettere in pratica per il futuro ? (non so se ha letto – di sicuro non ha risposto – la mia prima segnalazione, ho proposto qualcosa) ma qui aggiungo che probabilmente questo metodo di raccolta differenziata è stata un fallimento, anche perché è stata forse sopravvalutata la civiltà dei nostri concittadini. Sarebbero meglio isole ecologiche controllate? Cosa impedisce di aumentare il flusso di acqua corrente a Cerenova durante l’estate? sono sicuro che ne è già al corrente, ma ogni giorno, per diverse ore, dai rubinetti esce un rigagnolo di acqua, rendendone impossibile qualsiasi utilizzo”.