Milano, dall’ospedale San Raffaele registrati miglioramenti significativi per Alex Zanardi

Alex Zanardi
“Dopo un periodo durante il quale è stato sottoposto a cure intensive in seguito al ricovero del 24 luglio”, Alex Zanardi “ha risposto con miglioramenti clinici significativi”. Lo comunica l’ospedale San Raffaele di Milano, riferendo che “per questa ragione” il campione “attualmente è assistito e trattato con cure semi intensive nell’Unità operativa di Neurorianimazione, diretta dal professor Luigi Beretta”.