Coronavirus, per l’Oms la pandemia sta rallentando nel mondo

Il board direttivo dell'Organizzazione Mondiale della Sanità
La pandemia da coronavirus sta rallentando nel mondo secondo gli ultimi dati settimanali dell’Oms, in particolare nel continente americano. Più di 1,7 milioni di nuovi casi e 39 mila nuovi decessi sono stati segnalati nella settimana dal 17 al 23 agosto, pari a una diminuzione del 5% dei casi e del 12% dei decessi rispetto alla settimana precedente. Il rallentamento è stato registrato ovunque nel mondo tranne che nel Sudest asiatico e nel Mediterraneo orientale.