Colleferro, omicidio di Willy Duarte, c’è un quinto indagato

Willy, il 21enne ucciso a Colleferro
C’è una quinta persona indagata per l’omicidio di Willy Monteiro Duarte, il 21enne ucciso, nella notte tra sabato e domenica scorsi a Colleferro (Roma). Oltre ai quattro arrestati, i carabinieri stanno ancora svolgendo accertamenti sul coinvolgimento di un quinto giovane. Al momento sono finiti in carcere con l’accusa di omicidio preterintenzionale Marco e Gabriele Bianchi, Mario Pincarelli e Francesco Belleggia, di età compresa tra i 22 e i 26 anni, per i quali entro giovedì si terrà l’interrogatorio di convalida davanti al gip. I quattro, che si trovano ora nel carcere di Rebibbia, sono accusati dalla Procura di Velletri di concorso in omicidio preterintenzionale. Gli investigatori escludono i motivi razziali o politici. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Colleferro, i fatti si sono svolti in due momenti. Il 21enne è intervenuto per sedare una lite verbale tra un suo conoscente e uno degli arrestati. Una lite probabilmente scoppiata per una ragazza. Subito dopo il giovane è stato aggredito e picchiato a morte da almeno quattro persone. Anche altri due giovani sono rimasti feriti nell’aggressione. I due, entrambi coetanei della vittima, hanno avuto 10 giorni di prognosi. Un suv di grossa cilindrata, auto usata per la fuga dagli arrestati, è stata ripresa dalla telecamera della stazione dei carabinieri che si trova a poca distanza da Largo Oberdan, luogo dove il giovane è stato ucciso. A quanto si apprende, a parte questa telecamera non ce ne sarebbero altre nella zona. Willy è stato soccorso dal comandante della stazione dei carabinieri, Antonio Carella, che ha sentito le urla provenire dalla strada. La caserma dei carabinieri si trova infatti a poca distanza da Largo Oberdan, luogo dove si è consumato l’omicidio. E’ stato proprio il comandante a chiamare immediatamente i soccorsi. Il giovane è morto però purtroppo prima di arrivare in ospedale. L’autopsia sul corpo del giovane di Paliano, di origini capoverdiane, verrà eseguita nelle prossime ore.