Venezia, riapre l’università Ca’ Foscari: 2.500 studenti della Facoltà di Lingue

L'università Ca' Foscari di Venezia
Prima in Veneto, l’Università Ca’Foscari di Venezia ha aperto stamane i battenti dando il via alle lezioni, per il momento, dell’area linguistica. Gli studenti – circa 2.500 quelli accreditati – si sono iscritti alle lezioni in presenza, gli altri seguiranno da remoto. Per farlo Ca’Foscari ha investito – fanno sapere dal rettorato – in tecnologia per permettere agli studenti di seguire da casa le lezioni con telecamere sul docente e sulle lavagne per le slide, microfoni e collegamenti, in moda da garantire una ‘regia’ completa delle singole lezioni. Stamattina in cattedra sono saliti 83 docenti mentre saranno, in settimana, 12mila gli studenti, che con l’apposita App, si sono prenotati e saranno presenti. Dal 14 settembre l’offerta sarà maggiormente allargata anche in base agli esiti dei primi giorni di docenza. In presenza sono previsti a regime 238 docenti in cattedra per 400 lezioni.