Coronavirus, l’avvertimento dell’Oms: “Non scendere a compromessi sul vaccino”

Il capo scienziato dell'Organizzazione Mondiale della Sanità Soumya Swaminathan
“La sicurezza di un potenziale vaccino contro il coronavirus viene prima di tutto. Solo perché parliamo di velocità non vuol dire che cominceremo a scendere a compromessi o prendere scorciatoie su quello che verrebbe normalmente valutato. Il procedimento deve comunque seguire le regole del gioco. Per farmaci e vaccini che vengono somministrati alle persone, bisogna prima di tutto testare la loro sicurezza”. Queste le parole del capo scienziato dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Soumya Swaminathan, in un commento, indiretto, all’annuncio di AstraZeneca di sospendere le sperimentazioni globali, anche quelle in fase più avanzata, del suo vaccino contro il coronavirus a causa di una reazione avversa rilevata in un volontario.