Milano, prima settimana di ricovero per Silvio Berlusconi: “Risposta ottimale alle terapie in atto”

Il professore Zangrillo, medico personale di Silvio Berlusconi
“Ad una settimana dal ricovero” dell’ex premier Silvio Berlusconi “per la cura di polmonite bilaterale Sars-CoV-2 relata, si osserva una risposta ottimale alle terapie in atto”. E’ quanto si legge nel bollettino di oggi firmato da Alberto Zangrillo, medico personale del leader di Forza Italia, responsabile dell’Unità operativa di Terapia intensiva generale e cardiovascolare dell’Irccs ospedale San Raffaele di Milano