Coronavirus, l’università di Oxford con AstraZeneca riprende il trial clinico del vaccino anti Covid

Riprende la sperimentazione del Vaccino dell'università di Oxford e AstraZeneca
L’università di Oxford riprende il trial clinico del vaccino sviluppato insieme all’azienda AstraZeneca, stoppato nei giorni scorsi per la comparsa di una seria reazione avversa in un partecipante alla sperimentazione. Il vaccino sperimentale, comunque, potrebbe ancora essere disponibile sul mercato “a fine anno o all’inizio del 2021” malgrado la battuta d’arresto della terza fase di test. “Possiamo farcela”: a dirlo è stato Pascal Soriot, amministratore delegato di AstraZeneca, secondo cui, al momento, non si può dire esattamente quando i trial riprenderanno, ma per cui il progetto resta “in corsa per avere entro quest’anno una data” sulla richiesta di approvazione delle autorità sanitarie. I test sul vaccino AstraZeneca-Oxford, secondo fonti citate dal Financial Times, potrebbero riprendere la prossima settimana