Coronavirus, i numeri del 16 settembre: 12 morti, positivi: 40.532, dimessi: 215.265. Nuovi Contagi: 1.452

Un reparto di terapia intensiva Covid
Sono 1452 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute. Rispetto a ieri, sono segnalati altri 12 morti, che portano il totale a 35645 dall’inizio dell’emergenza. Sono 207 le persone ricoverate in terapia intensiva, 6 in più di ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 100.607 tamponi, nel complesso è stata superata quota 10 milioni.
Nel Lazio 165 casi di cui 86 a Roma
“Oggi nel Lazio si registrano 165 casi, di cui 86 a Roma, e zero decessi”. Lo sottolinea l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel bollettino dell’Unità di crisi Covid-19. “Nella Asl Roma 1 sono 31 i casi nelle ultime 24 ore e di questi undici sono casi di rientro, tre con link dalla Sardegna, quattro con link alla comunità del Perù, uno dalla Costa D’Avorio, uno dall’Austria, uno dalla Romania e uno dalla Calabria. Tredici sono casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato – prosegue l’assessore – Nella Asl Roma 2 sono 52 i casi nelle ultime 24 ore e tra questi diciassette i casi di rientro, uno con link dalla Sardegna, due dal Bangladesh, due dalla Spagna, uno dalla Romania e undici con link alla comunità del Perù. Cinque i casi individuati dal medico di medicina generale e quindici sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 3 sono 3 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di un caso con link dalla Sardegna e un contatto di un caso già noto e isolato”.”Nella Asl Roma 4 sono 12 i casi nelle ultime 24h e si tratta di due casi di rientro dall’Albania, sette sono contatti di casi già noti e isolati e tre casi individuati dal medico di medicina generale. Nella Asl Roma 5 sono 4 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di due casi di rientro dalla Romania, uno è un contatto di un caso già noto e isolato e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione – conclude D’Amato – Nella Asl Roma 6 sono 27 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattro casi di rientro uno dalla Lombardia, uno dall’Umbria, uno dalla Spagna e uno dalla Romania. Un caso individuato in fase di accesso al pronto soccorso e dodici sono i contatti di casi già noti e isolati”.