Coronavirus, in Gran Bretagna potrebbe essere imposto un nuovo lockdown totale

Il ministro della Salute britannica, Matt Hancock
In Gran Bretagna potrebbe essere imposto un nuovo lockdown nazionale come ”ultima linea di difesa” rispetto all’aumento di casi di coronavirus registrati nel Paese. Lo ha dichiarato il ministro della Salute britannica, Matt Hancock, evitando di spiegare nel dettaglio come verranno adottate le nuove restrizioni. Il governo ”farà quello che serve per garantire la sicurezza delle persone”, ha dichiarato. ”La prima linea di difesa che tutti devono rispettare è il distanziamento sociale. Il sistema di tracciamento dei contatti sta lavorando moto bene, e questa è una seconda linea di difesa. Dopo tutto questo ci sono i lockdown locali”, ha affermato Hancock. ”L’ultima linea di difesa è un’azione completa a livello nazionale. Non vorrei che accadesse, ma faremo tutto il possibile per garantire la sicurezza del popolo nel mezzo di una pandemia molto difficile”.