Nuoto: Ladispoli, gli atleti del Gabbiano selezionati dalla Getisport di Milano

L’istruttore Angelo Mencarini

L’istruttore Angelo Mencarini e i nuotatori Chiara Gattafoni, Davide Lapenna e Karim Laouar cominciano gli allenamenti col prestigioso team lombardo

Angelo Mencarini, istruttore di nuoto de Il Gabbiano, accompagnerà alcuni dei migliori giovani nuotatori del territorio a gareggiare insieme al prestigioso team lombardo Getisport. Così Chiara Gattafoni, Davide Lapenna e Karim Laouar avranno l’opportunità di integrare la preparazione sportiva lavorando con un Team che negli anni ha raggiunto risultati straordinari in ambito giovanile ed assoluto. Federico Burdisso (bronzo europeo) tra questi. “Per i ragazzi sarà un’emozione grandissima e un’importante esperienza di crescita sportiva – ha detto Angelo Mencarini – questa opportunità permette ai ragazzi di confrontarsi nei collegiali al fianco dicompagni di squadra esperti e di alto livello, alla presenza di eccellenti allenatori, e di partecipare con loro ai campionati italiani giovanili e assoluti. Una sfida che alimenta con nuovi stimoli e motivazioni il lavoro degli atleti de Il Gabbiano”. “Questa collaborazione – aggiunge l’istruttore – rappresenta anche per me un’opportunità di crescita formativa. Avrò modo di confrontarmi con il direttore tecnico e con il capo allenatori Tamas Gyertyanffy (che vanta 5 ori olimpici da allenatore) e con il mio amico Gianni Zippo, allenatore pugliese che già da qualche anno partecipa al progetto Gestisport ed ha allenato atleti di grande livello come Erika Gaetani”. Oggi il team de Il Gabbiano è a Riccione per la prima gara di questa stagione, dove ha incontrato anche i compagni del Team Zippo. Seguiremo i risultati e gli andamenti della stagione. Altri articoli sul nuoto. “Il centro sportivo Il Gabbiano – ha affermato Angelo Mencarini – garantisce agli atleti agonisti un servizio di eccezionale qualità mettendo a disposizione tante risorse, dagli spazi, fino al nutrizionista che li segue durante il percorso sportivo. Sono molto orgoglioso di far parte di questo team”.