Coronavirus, medico del San Camillo morto per il Covid

L'ospedale romano San Camillo
E’ deceduto per cause riconducibili a contagio da Coronavirus un medico di 50 anni di età che prestava servizio presso l’ospedale San Camillo a Roma. Il medico ha continuato ad esercitare fino al sopraggiungere dei primi sintomi. Affetto da febbre alta e forte tosse, si è dunque presentato allo Spallanzani dove i colleghi hanno potuto constatare la presenza di una polmonite bilaterale in stato avanzato. Le condizioni dell’uomo, specializzato in otorinolaringoiatria, sono irrimediabilmente precipitate ed è spirato lo scorso mercoledì.