Cerveteri-Bracciano: via Settevene Palo Nuova, slitta la riapertura

Il fine lavori era previsto per oggi 22 ottobre. Il consigliere metropolitano Ascani: “Il 95% dei lavori è terminato”

Oggi avrebbe dovuto riaprire al traffico Via Settevene Palo Nuova, ma chi è passato di lì avrà avuto l’amara sorpresa di trovare la strada ancora sbarrata con il cantiere ancora aperto. Sui social network già qualche domanda viene posta e qualche malumore inizia a circolare. Un mese fa il Sindaco Pascucci aveva indicato proprio il 22 ottobre come la data in cui si stimava la fine dei lavori. Però era stato chiaro: “Il direttore dei lavori e la ditta non escludono dei leggeri ritardi”. Ritardi che immancabilmente ci sono stati. “Ci sono stati dei ritardi nel tratto a monte sotto la responsabilità della Sovrintendenza” – ci dice Federico Ascani, consigliere comunale di Ladispoli e di città metropolitana. “I lavori proseguono, ma i tempi non sono stati ristimati proprio perché il cantiere non si è fermato” – aggiunge. Ascani ci parla di pochi giorni d’attesa o qualche settimana per il completamento dell’ultimo tratto: “il 95% è stato fatto”. Dunque, anche se in ritardo rispetto alle stime, il cantiere è prossimo alla conclusione e si potrà vedere il risultato del nuovo asfalto drenante.