Calcio, la Roma travolge il Genoa al Marassi 3 a 1

Vittoria della Roma a Marassi contro il Genoa
Avvio di gara subito in salita per il Genoa, che dopo appena sei minuti deve fare i conti con il vantaggio degli ospiti. Under parte sulla destra, rientra e crossa verso il centro: Pellegrini non tocca ma inganna Perin, che non può altro che subire la rete del giocatore turco, nuovamente in rete dopo un lungo digiuno. Il Genoa non riesce a rispondere alla rete subita e anzi rischiando di subire a più riprese il raddoppio. Perin è sicuro però su Dzeko e Under, mentre dall’altra parte Pau Lopez deve fare gli straordinari respingendo in pochi attimi su Cassata prima e Ghiglione poi. Gara viva e con poche soste, sopratutto nel finale di primo tempo. Prima Biraschi devia maldestramente il tiro-cross di Spinazzola, autore di un’ottima azione personale, dunque la difesa della Roma pochi secondi dopo si fa trovare impreparata sul lancio lungo per Pandev, abile a superare Pau Lopez in uscita. Torna in campo più deciso il Genoa, che deve però fare i conti con un Pau Lopez attento e perfetto nel dire di no agli avanti di casa: miracoloso sul colpo di testa di Goldaniga, preciso sulla conclusione di Barreca. La Roma indietreggia, tenendo il campo e aspettando l’occasione giusta che arriva al 75′. Ci pensa Pellegrini, dietro Luis Alberto il miglior assist-man del campionato, ad innestare Dzeko, supportato dall’errore di Perin sul rilancio. Per il bosniaco è un gioco da ragazzi mettere dentro il terzo goal della Roma e chiudere la gara, sorridendo in vista del Derby.